Category Attrazioni
La villa romana delle Grotte è una domus romana che si trova sul piccolo promontorio che si affaccia sul golfo di Portoferraio. La sua strategica posizione le permette di dominare tutto il braccio di mare compreso tra il litorale di Piombino e l’approdo di Portoferraio e si trova di fronte alla Villa romana della Linguella, che chiude la rada dall’altro lato.
La villa delle Grotte fu costruita nel I secolo a.C. su un podium, in parte naturale ed in parte artificiale. L’edificio venne probabilmente abbandonato alla fine del I secolo d.C., poiché nessun reperto trovato si spinge oltre questo periodo. I materiali archeologici rinvenuti sono piuttosto limitati, a testimonianza di un abbandono programmato e con un vero e proprio trasloco dei beni più preziosi, fatto che spiegherebbe l’assenza di materiali e decorazioni di maggior pregio, di cui sicuramente la villa era dotata.
Nel 2014 però furono effettuati dei nuovi ritrovamenti che hanno permesso di identificare come il proprietario originale della villa fosse Marco Valerio Messella, a testimonianza di alcuni bolli ed indicazioni trovati su alcuni reperti. La visita è molto semplice e permette di riconoscere i vari ambienti di cui era composta.